Sidi Bou Said | Live in Tunisia

Sidi Bou Said

Sidi Bou Said

Arroccato sulla cima di un promontorio del Golfo di Tunisi, circa 10 km a nordest della capitale.Sidi Bou Saïd il villaggio meglio conservato di tutto il litorale mediterraneo, punteggiato dalle tipiche case bianche perennemente immerse nell’aria profumata di mimosa e gelsomino.
 
È un luogo delizioso per una passeggiata tra strette stradine di ciottoli e vecchi scalini di pietra. Le sue mura smaglianti sono interrotte qua e là da grate dalle linee curve e riccamente ornate tipiche della zona, tutte dipinte dello stesso blu intenso, e da coloratissime volte che si aprono su cortili cosparsi di gerani e buganvillea.
 
Valgono una sosta i giardini delle dimore e delle case che ospitano centri d’esposizione e gallerie d’arte. Ne è uno splendido esempio la residenza del Barone d’Erlanger, diventata il centro delle musiche arabe e mediterranee, ricca di pregiate collezioni di strumenti musicali e antichi arredi (Palazzo Ennejma Ezzahra).
 
Se pensate di essere finiti su un'isoletta greca, siete perdonati. Il centro dell'attività nel villaggio è la piazzetta di ciottoli, Place Sidi Bou Saïd, su cui si affacciano numerosi caffè, bancherelle di dolci e negozi di souvenir.
 
Ristoranti e i caffè panoramici sono, insieme al porticciolo turistico i luoghi più indicati per assaporare la vita cittadina. Il faro che sovrasta il paese è eretto sul sito di un forte del IX secolo.
 
Vi è una spiaggetta non troppo affollata nelle vicinanze. Consigliata una visita a Dar El Annabi e una sosta all’hotel di charme Dar Said.

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.